Blog

MES e Project Management integrati nel software MES CheckOn

Blog

Il PMS potrebbe essere una funzionalità-chiave che si aggiunge alle 11 indicate dal MESA

MES Project Management

Il MES è un sistema evoluto di gestione e controllo dei processi produttivi, il cui obiettivo è l’allineamento tra Management aziendale e Produzione. Riducendo la distanza tra pianificazione e controllo della produzione, attraverso il monitoraggio in tempo reale e l’ottimizzazione dei processi produttivi, ne aumenta l’efficienza. La massimizzazione è agevolata dalla componente di Project Management.

 

MES e Project Management  oggi non compaiono tra le funzionalità qualificanti di un sistema MES per il MESA.

Secondo la community internazionale di aziende manifatturiere MESA (Manufacturing Execution System Association) le funzionalità qualificanti di un sistema MES dovrebbero essere:

Pianificazione della produzione, Gestione materiali in ingresso e semi-lavorati, Tracking prodotti,

Gestione ordini di produzione, Controllo Qualità, Gestione manutenzione impianti,

Gestione e monitoring delle risorse di produzione, Gestione e distribuzione delle informazioni, Analisi delle performance,

Controllo dei processi, Raccolta dati con tecnologie bar-code, RFid, sensori e IoT, ecc., o interfaccia automatica delle macchine.

I principali vantaggi dichiarati dalle imprese manifatturiere che hanno adottato un software MES sono:

  • Condivisione tra operatori di filiera dei dati di avanzamento della produzione in tempo reale, così da consentire interventi preventivi e ridurre i fermi macchina in emergenza
  • Aumento dell’efficienza produttiva, individuando preventivamente i colli di bottiglia e riducendo gli scarti
  • Disponibilità di informazioni relative ai costi di produzione e all’ efficienza dei singoli reparti produttivi, consentendo al management gli opportuni interventi di tuning
  • Riduzione delle difettosità dei prodotti grazie alle funzionalità di Tracking e di Gestione della Qualità; vantaggio dichiarato soprattutto dalle imprese manifatturiere che producono componenti (settori automotive, elettronica, ecc.) e che devono garantire determinati standard di qualità

Un’ impresa che vuole dotarsi o sostituire un sistema MES, oltre a verificare che sia completo dal punto di vista delle funzionalità indicate dal MESA, deve accertarsi che sia predisposto per la copertura del proprio settore produttivo.

In altri termini il know how del fornitore e la sua abilità nella produzione del software devono consentire all’ impresa di arrivare al go live del software MES con interventi di programmazione contenuti, raggiungendo gli obiettivi di miglioramento prefissati alle scadenze temporali attese.

Se il fornitore :

  • conosce perfettamente i processi di business del settore industriale di appartenenza dell’ impresa, le criticità da risolvere ed i vantaggi che vorrebbe ottenere
  • ha progettato il sistema software in modo che sia altamente configurabile con l’utilizzo di parametri
  • propone un sistema ERP come suite integrata di cui il MES è componente
  • dispone di referenze importanti e di case history oggettive

la probabilità per l’ impresa di raggiungere i propri obiettivi è elevatissima.

I vantaggi della componente Project Management nel software MES

Un progetto/commessa sviluppato dall’ ufficio tecnico ha un suo ciclo di vita: nasce con il disegno concettuale del prodotto e si chiude con la consegna. Nel mezzo ci sono: pianificazione della produzione, assegnazione delle risorse, bilanciamento dei carichi di lavoro, verifica dei tempi in funzione dei vincoli introdotti.

Ora se i Project Manager disponessero di strumenti per :

  • Consultare i lavori assegnato e dichiarare quelli svolti
  • Bilanciare coerentemente i compiti di tutte le risorse coinvolte nella programmazione dei lavori attingendo alla matrice delle competenze.
  • Consultare report sempre aggiornati  per lo stato di avanzamento dei lavori e dei progetti.
  • Analisi dettagliate e approfondite dei lavori svolti  per la valutazione delle performance aziendali: tempi, costi e ricavi, obiettivi.
  • Gestire degli scenari simulativi prevedendo e valutando l’impatto che si avrebbe introducendo variabili che si muovono con metriche differenti (tempi, numerosità, carichi, risorse, calendari, priorità,  …).
  • La sinergica collaborazione tra i soggetti del team coinvolti nel progetto

e se questi strumenti fossero alimentati dal sistema MES i vantaggi che potrebbero cogliere sono :

  • Gestione unificata della fabbrica insieme all’ufficio tecnico
  • Ottimizzazione dei tempi del PM dedicati all’analisi dello stato di avanzamento
  • Condivisione delle informazioni

Per questo il Project Management si candida ad essere il 12° “pilastro” del sistema MES !

Il sistema MES CheckOn di SORMA non solo è MESA compliance e risponde alle caratteristiche di performance attese, ma fornisce anche  un sistema di Project Management come componente funzionale.

Per approfondire la conoscenza di del software MES CheckOn